Tantra Dream Milano - Centro Massaggi Milano

Massaggio Erotico Milano

Massaggio erotico: cos’è

 

Alla fine di una giornata stressante e piena di impegni è normale voler fare qualcosa di rilassante.

Tra le tante attività tra cui si può scegliere ce n’è una in particolare che non è solo in grado di alleviare le fatiche ma anche di aumentare il desiderio erotico.

Stiamo parlando del massaggio erotico, un tipo di massaggio che molti conoscono ma che pochi sanno praticare e in particolare pochi Centri Massaggi sanno praticare .

Seguendo  i punti  di forza del nostro massaggio capirete subito  che non è rilassante solo per chi lo riceve, ma anche per chi lo pratica.

In questo articolo scopriremo cosa sono i massaggi tantrici e come vengono praticati.

La giusta atmosfera

La prima cosa da fare in un massaggio erotico è senza dubbio quella di creare la giusta atmosfera.

Bisogna fare in modo che la stanza sia calda e accogliente e prestate particolare attenzione all’illuminazione di tutto l’ambiente. Sono preferibili luci calde e intense rispetto a quelle fredde. Se ne avete la possibilità, scegliete un colore che sia tendente all’arancione e regolate la luminosità in modo che la luce sia molto tenue.

La stanza andrebbe profumata con un diffusore per ambienti; in commercio se ne trovano molti, anche a poco prezzo, ed è possibile scegliere tra diverse fragranze. A tal proposito, non scegliete profumi troppo intensi ma qualcosa di dolce.

Sono gli stessi accorgimenti che trovate anche nel nostro centro massaggio, con l’aggiunta di candele profumate. Qui potrete anche trovare il lettino specifico, che è l’ideale.

Il massaggio Erotico

È arrivato il momento del massaggio.

Musica rilassante scegliendo una playlist che strizzi l’occhio alla musica orientale o New Age.

Preparatevi spogliandovi e avvolgendovi in un morbido asciugamano, poi sdraiatevi sul lettino. Ricordate che è fondamentale lavorare anche sul respiro: deve essere lento e regolare. Vale anche per chi esegue il massaggio.

Importante che le mani siano calde prima del tocco con il corpo. Per questo vanno sfregate con lo stesso olio che poi si utilizzerà per il massaggio.

Toccare i giusti punti

Il massaggio erotico non parte mai dalle zone erogene, ma parte da “lontano” per poi avvicinarsi gradualmente ad esse. Si comincia dalla schiena con movimenti lenti e circolatori per rilassare la muscolatura, poi ai fianchi e ai glutei continuando con gli stessi movimenti circolatori.

Sulle gambe, ci si concentra particolarmente sulle cosce e nella zona dietro al ginocchio.

Anche in posizione supina, il massaggio si concentra a lungo su gambe, piedi e caviglie, zone che aiutano molto anche il rilassamento.

Poi si passa alla testa e alla spalle. Non è da tralasciare il viso; il naso per esempio è una zona erogena anche se poco conosciuta in tal senso, e la stessa cosa vale per le orecchie e il collo. Sia la nuca che la parte della gola zona aree molto delicate. Il massaggio viene solo se si è creato un alto livello di rilassamento; sul lettino bisogna sentirsi assolutamente a proprio agio.

Il massaggio erotico può concludersi stimolando le aree del corpo erogene per eccellenza; oppure concludersi in maniera più “tradizionale”, per poi lasciare momenti più intimi a un secondo momento.

Il nostro centro

Milano

Chiamaci

3792974018

Prenota ora

Il trattamento





    SAUNA READY

    RELAX ZONES

    EXTRA

    Massaggio Erotico Milano

    40 minuti

    100 €

    Con interazione 150

    NEW

    60 minuti

    150 €

    Con interazione 200

    NEW

    80 minuti

    200 €

    Con interazione 250

    NEW